Con un occhio al Biografilm Festival, non potevamo ignorare un genere fra i più apprezzati dal grande pubblico: la biografia. Tema non semplice, la biografia riesce a cogliere dei passaggi umani che aiutano a comprendere meglio alcuni passaggi storici, rendendoli più vivi.

Continue reading →

Il '68 nella sua dimensione transnazionale: come spiegare slogan, pratiche, testi e film che rimbalzarono da una parte all’altra del pianeta? Giulia Sbaffi ci parla di tutto questo a partire dall'attualizzazione de “La battaglia di Algeri” di Gillo Pontecorvo presso le Black Panther.

Continue reading →

Ernesto Che Guevara, il rivoluzionario più famoso del Novecento, a 50 anni dalla morte lo andiamo a scoprire dove tanto è stato raccontato: nei fumetti. Argentina, Usa, Italia e Francia, i fumetti più belli che hanno raccontato il Che, le avventure dell’uomo e del rivoluzionario di professione.

Continue reading →

La politica e l'idea di cambiare il mondo, perché no con una rivoluzione, sono state sempre presenti nella canzone italiana. Ma come si racconta la rivoluzione quando sembra oramai irrealizzabile? Viaggio nelle canzoni “rivoluzionarie” dagli anni Novanta ad oggi.

Continue reading →

Marzo 2017: sono trascorsi 40 anni dal movimento del Settantasette, che ha investito in particolar modo Bologna. Come ha affrontato la stampa dei nostri giorni questo anniversario? Abbiamo commentato settimanali, inserti, quotidiani per capire quali luoghi comuni ancora persistono e cosa invece migliora.

Continue reading →

La storia della politica è anche la storia delle strategie usate dalle organizzazioni: una delle forme di lotta più usate ma meno studiate è l'azione clandestina. Ne parliamo con Tullio Ottolini, animatore del convegno La clandestinità come strategia di lotta politica. Modalità, discorsi e dinamiche sociali dall'Ottocento a oggi.

Continue reading →