L’arte di Billie Holiday è immersa in una storia collettiva e rappresenta un nuovo momento della storia americana. Attraverso la rielaborazione di un vasto materiale culturale, storico e musicale tradizionale, Billie Holiday fa del jazz una forma moderna e popolare della cultura afroamericana. Attraverso due libri, due film e tre canzoni ripercorriamo la storia della diva del jazz moderno e voce delle lotte degli afroamericani e delle afroamericane degli anni ‘30 e ‘40.

Approfondimenti

Libri

Billie Holiday, La signora canta il blues, Feltrinelli 2021 (1979)
Angela Davis, Blues e femminismo nero, Alegre 2022

Film

Lee Daniels, Gli Stati Uniti contro Billie Holiday, 2021
Sidney J. Furie, La signora del blues, 1972

Jukebox

Billie Holiday, Your mother’s son-in-law, 1933
Ead., You let me down, 1935
Ead., Strange Fruit, 1939

Il ’68 è anche – o forse soprattutto – un anno di musica: è l’anno di pezzi che hanno creato una colonna sonora della storia che ci accompagna Continue reading →