Sulle tracce di una vita che sembra un romanzo, quella di Joyce Salvadori Lussu, antifascista, partigiana, scrittrice, traduttrice, donna. Una storia che scopriamo assieme a Federica Trenti, storica, e Marcella Piccinini, regista e documentarista, autrice de La mia casa e i miei coinquilini. Il lungo viaggio di Joyce Lussu, un documentario del 2016 che però abbiamo dovuto attendere lo scorso ottobre per vedere nelle sale.

Approfondimenti

Per scoprire la vita di Joyce Salvadori Lussu potete sfogliare:

  • Joyce Lussu, Portrait, Transeuropa 1988 (uno fra i suoi libri autobriografici)
  • Silvia Ballestra, L. una vita contro, Baldini e Castoldi, 1996 (uno scambio fra scrittrici marchigiane, ovvero le sbobinature degli incontri fra Joyce e una giovanissima Silvia Ballestra)
  • la voce Joyce Salvadori Lussu sull’Enciclopedia delle donne, scritta da Federica Trenti
  • il profilo scritto da un’altra ricercatrice che ha a lungo lavorato su questa figura: Chiara Cretella, Non c’era solo Emilio… Un profilo di Joyce Lussu, «Carmilla», 3 luglio 2008

Jukebox

Per questa puntata, oltre agli incursioni audio di alcuni estratti del documentario di Marcella Piccinini, abbiamo voluto ascoltare una canzone della cantautrice americana Cat power, Woman dall’album “Wondered” del 2018.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.