Vanloon torna a parlare di storia e di letteratura ospitando nuovamente sulle sue frequenze Alberto Sebastiani: l’anno scorso ci aveva parlato di Stefano Tassinari, questa settimana ci porta alla scoperta di un altro grande della letteratura bolognese, Valerio Evangelisti con la presentazione di Nicolas Eymerich. Il lettore e l’immaginario in Valerio Evangelisti, edito da Odoya nel 2018.

Il libro sarà presentato presso la libreria Ubik di Bologna (via Irnerio 27) sabato 15 dicembre alle ore 12.30 (info qui).

Approfondimenti

Per iniziare ad entrare nell’atmosfera di questo libro vi suggeriamo alcuni spunti di lettura:

Jukebox

Come colonna sonora della puntata abbiamo scelto delle canzoni che viaggiano fra le epoche e le dimensioni, raccontando il conflitto, come i romanzi di Valerio Evangelisti. Prodotti dalla Hellnation record di Roma, ci ascoltiamo le tracce Spettri e Guerra al domani dei Lafuria! con “La via del ronin” (2017).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 comments on “Catene, sangue e storia: Eymerich, Evangelisti e Alberto Sebastiani

Trackbacks & Pingbacks

Comments

  1. Fausto Dic 12, 2018

    Salve,
    molto interessante l’intervista a Sebastiani, ma la musica di sottofondo un po’ fastidiosa.