Nella settimana dell’8 marzo abbiamo ripercorso i manifesti del femminismo radicale degli anni Settanta con Deborah Ardilli, traduttrice e studiosa dei movimenti. Con lei abbiamo visto alcune delle particolarità degli scritti del femminismo italiano e i suoi collegamenti con quello statunitense e francese.

Approfondimenti

  • Manifesti femministi. Il femminismo radicale attraverso i suoi scritti programmatici (1964-1977), a cura di Deborah Ardilli, Milano, VandA.ePublishing/Morellini, 2018
  • Trilogia SCUM: tutti gli scritti, Valerie Solanas, a cura di Stefania Arcara e Debora Ardilli, Milano, Vanda.ePublishing/Morellini, 2018

Jukebox

Abbiamo ascoltato un gruppo Oi streetpunk basco formato da sole donne, le Hexen. Le canzoni sono tratte dall’ultimo album uscito nel 2018 “Die Rache” e sono Memories of Mia, Burn the fear e Second skin.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.