Come ogni anno, i biblio-consigli della redazione per concludere questo secondo anno di pandemia

Approfondimenti

Come da tradizione per l’ultima puntata dell’anno scegliamo i libri che ci sono piaciuti di più nell’arco dei 12 mesi passati in un 2021 segnato dalla ripresa di molti eventi in presenza e dalla riapertura dei luoghi della cultura.

Per gli altri libri che abbiamo consigliato in questo anno potete riascoltare l’ultima puntata prima dell’estate e tutte le 12 puntate di questa decima stagione

Ecco la nostra lista, di certo non esaustiva.

Mirella Mancini e Emilio Gianni (a cura di) 1871. La Comune di Parigi. 150 anni. I militanti del Consiglio della Comune, Edizioni Lotta comunista. 

 Quaderno n. 3 del Centro studi libertari Pinelli di Milano, Paolo Finzi, La pratica (imperfetta) dell’anarchia

Paolo Carusi, Manfredi Merluzzi (a cura di), Note Tricolori. La storia dell’Italia contemporanea attraverso la popular music, Pacini, 2021

Amir Issaa, Educazione rapida, ADD editore, 2021

Carlo Greppi, Il buon tedesco, Laterza. 2021

Alessandro Casellato (a cura di) Buone pratiche per la storia orale, Editpress 2021

Jukebox

Julie Bardo, Do this to me dall’album “Bauhaus, L’appartamento” 2021

Amir Issaa, Questa è Roma, dall’ album “Vita di prestigio” 2007

War on drugs, I don’t live here anymore, title track  2021

(la copertina di questa fine del 2021 è il murales “in the sky”realizzato da Millo nel borgo abruzzese di Aielli nel 2020)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.