La storia dei terremoti e la storia delle popolazioni che lo subsiscono è ancora in parte da scrivere. I 40 anni dal sisma che colpì, il 23 novembre 1980 l’Irpinia, sono una buona occasione per riflettere. Ne abbiamo parlato con Gabriele Ivo Moscaritolo

Approfondimenti

I terremoti hanno fatto e fanno ancora parte della storia d’Italia. La lista dei terremoti italiani con le schede tecniche e le informazioni pratiche sono sul sito, sempre in aggiornamento, catalogo forti terremoti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Il libro di Gabriele Ivo Moscaritolo, Memorie dal cratere. Storia sociale del terremoto in Irpinia, è edito da EditPress nel 2020.

La regista Lina Wertmuller dedica al terremoto irpino un documentario “è uan domenica sera di novembre” del 1981

Vi suggeriamo:

E. Guidoboni, G. Valensise (a cura di), L’Italia dei disastri. Dati e riflessioni sull’impatto degli eventi naturali 1861-2013, Bononia University Press, Bologna 2013

Avevamo già parlato di storia orale in una puntata dell’anno scorso con Giulia Zitelli Conti

All’inizio della puntata, il coordinatore della collana editoriale “storia orale” Giovanni Pietrangeli di cui il libro fa parte, ci spiega come è nato il progetto.

Qui le info pratiche

Jukebox

Abbiamo acoltato i 24Grana con Accireme dall’album “Ghostwriter” (2008) e Resto sempre uguale dall’album “Metaversus” (1999)

(La copertina di questa settimana è presa da immagine del borgo vecchio di Conza della Campania)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.