Un viaggio tra le note musicali, un viaggio che attraversa i monti abruzzesi, Firenze, Lugano e Rimini, un viaggio per scoprire, o riscoprire, uno degli interpreti più originali della musica italiana scomparso troppo prematuramente.

La metà delle vittime italiane del disastro di Marcinelle dell’8 agosto 1956 sono abruzzesi: perché? Cosa sappiamo di queste persone? Ne parliamo con Germano Mascitelli autore di una tesi sul ruolo politico di questi minatori emigrati.