Partendo dalla mostra a Milano sul reportage di Henri Cartier-Bresson in Cina nel 1948 raccontiamo la storia cinese antecedente al 1949, anno in cui la Cina viene definitivamente riunita sotto sotto la bandiera del Partito Comunista.

La storia cinese dal 1911 al 1949 è estremamente complessa e siamo riusciti a raccontare solo una piccola parte di tutti i movimenti e i cambiamenti che hanno investito il paese. Non abbiamo però voluto parlare solo di storia, ma anche di fotografia e del perché quelle particolari fotografie sono importanti.

Approfondimenti

Clément Chéroux, Henri Cartier-Bresson, Contrasto, 2017

Peter Galassi, Henri Cartier-Bresson. The Modern Century, Thames & Hudson Ltd, 2010

Henri Cartier-Bresson. I grandi fotografi Magnum Photos Cartier-Bresson, Hachette, 2011

Guido Samarani, La Cina contemporanea. Dalla fine dell’impero a oggi, Einaudi, 2017

Flavia Solieri, Cina 1948-1950, FrancoAngeli, 2013

Jukebox

Mark Lanegan, Emperor; The Shanghai Restoration Project, Spring in a Small Town e Nanking Road

Il 1948 rappresenta un anno fondamentale per la giovane Repubblica italiana: la Costituzione è appena entrata in vigore e ci sono le prime elezioni per il governo. Continue reading →